Egidio Gazzolo

Istituto Minime Sacro Cuore (GE) – Comunità educativa per minori

DESTINAZIONE D'USO: comunità educativa assistenziale

SUPERFICIE: 924 mq

ANNO PROGETTO: 1995 - 1999

PROGETTO: arch. M. Battistrada arch. E Gazzolo

Collaboratori:

geom. S. Ferrari

sig.ra . C. Riccobene

geom. M. Sartor

Consulenza strutturale: ing. G. Sangiacomo

Consulenza barriere architettoniche:  arch. M Santini

Direzioni lavori architettonica e strutturale: arch. E. Gazzolo

Committente: Istituto minime sacro cuore

Impresa: Caruso Vincenzo

Fin dal suo nascere la struttura si è sempre occupata di assistenza ai minori in situazioni di difficoltà: un complesso di 18.000 m3 che ospita al suo interno una scuola elementare, alloggi per bambini, spazi per il gioco e il tempo libero, una palestra e campetti sportivi all’aperto.

Le nuove normative in materia hanno imposto nuovi standard ambientali e adeguamenti impiantistici. L’istituto ha immediatamente promosso un programma di rinnovamento dell’ intero complesso che ha visto la creazione di nuovi appartamenti, nei quali alloggiare gruppi di minori accompagnati dal loro educatore. Ciascuna unità è stata organizzata come un vero e proprio appartamento completo di locale soggiorno, cucina, camere da notte, locali bagno. Spazi collettivi rimangono invece per momenti di svago, combinati con vaste aree esterne sistemate a verde o pavimentate.