Egidio Gazzolo

Ibis Hotel Bata, Guinea Equatoriale

DESTINAZIONE D'USO: Albergo

PROGETTO: Battistrada e Gazzolo S.r.l.

DIREZIONE COMMESSA: arch. Nicola Fidora

Collaboratori:

arch. Mara de Madre
arch. Maria Gomez Moreno

Progetto architettonico definitivo: Naço arquitectures, Paris

Progetto architettonico esecutivo: Battistrada e Gazzolo s.r.l.

Progetto strutturale: M&L Genova Progetti, Genova

Progetto impiantistico: Studio Tecnico Rocca Bacci, Genova

La Guinea Equatoriale è un piccolo stato dell’Africa centrale, si affaccia sul golfo di Guinea e confina con Gabon e Camerun. La capitale, Malabo, è situata sulla piccola isola di Bioko, in prossimità del Camerun, a circa 200 km dal territorio sulla terraferma africana.
La città di Bata è la seconda città piu importante del paese, una vera e propria seconda capitale in continente, in quanto è dotata di un Parlamento ed è sede di improtanti attività commerciali.
Nel nuovo boulevard affacciato sull’oceano atlantico, nasce il nuovo albergo Ibis della catena francese Accor. Tutto il centro della città è in fase di intensa riqualificazione.
L’albergo prevede 120 stanze matrimoniali con bagno privato, come da standard Ibis. Il piano terra è dotato di un vasto ristorante, di un comodo bar e di 2 sale riunioni per convegni. Esternamente, immersa in un parco verde con vista mare, sono previste la piscina e le terrazze per mangiare all’aperto e riposare.
L’edificio è composto da 4 piani fuori terra con struttura in cemento armato. Tre piani saranno adibiti a camere mentre la vastissima copertura con vista sulla città e l’oceano atlantico sarà utilizzabile per feste o svago. Le facciate sono segnate orizzontalmente dai frangisole in tinta legno.