Egidio Gazzolo

Nuovo Condominio, Finale Ligure (SV)

DESTINAZIONE D'USO: Abitazioni, Attività Commerciali

SUPERFICIE: 2.000 residenziali . 300 commerciali - 31 box mq

ANNO PROGETTO: 2008

PROGETTO: arch. M. Battistrada arch. E Gazzolo

DIREZIONE COMMESSA: arch. N, Fidora

Collaboratori:

arch. Mara de Madre
arch. Maria Gomez Moreno
geom.  A. Bucchieri
arch. Ester Elisa Monti
arch. Sun Young Yoon
geom. Luca Dallavalle

 

 

Committente: NOVA URBE S.r.l.

Il progetto di demolizione e ricostruzione dell’edificio che ospitava l’Istituto Mater Misericordiae di Finale Ligure prevede una generale riqualificazione della piazza Milano nel suo complesso. In sintonia con il contemporaneo intervento di ampliamento del Teatro Sivori.

L’edificio, attualmente in disuso, si presenta come un insieme di strutture diverse e disomogenee, l’aspetto prevalente, a causa dei numerosi ampliamenti avvenuti, è quello degli anni ’60 in cemento armato, sovrapposto alla originaria struttura ottocentesca in pietra e legno, mutilata dal tracciato ferroviario.

Il progetto prevede di liberare il lotto al piano terra dalle molteplici superfetazioni avvenute negli anni e di convertine l’utilizzo ad uso pubblico, allargando di fatto la piazza pedonale. Il piano terra del nuovo edificio sarà ad uso commerciale.

Nel sottosuolo sono previsti parcheggi interrati.

I sei piani elevati sono a destinazione residenziale suddivisi in bilocali e trilocali con balcone privato. L’involucro dell’edificio è stato sviluppato in modo da garantire un efficace risparmio energetico, soprattutto grazie alla doppia parete perimetrale ventilata e dalle schermature da irradiazione diretta.

Il progetto si propone, utilizzando le più moderne tecnologie, di riproporre un edificio verticale con rivestimento in tipica pietra rosa di finale, con basamento in pietra a scaglie, bozzata ai piani e liscia nell’attico. Vetro e metallo, caratterizzanti la struttura dell’edificio, si abbinano pertanto alla tradizione locale. Mantenendo un contatto diretto anche con l’ampliamento del Teatro Sivori adiacente.