Egidio Gazzolo

Cascina Restocco (MI)

DESTINAZIONE D'USO: Abitazioni, Laboratori

SUPERFICIE: 30 unità mq

ANNO PROGETTO: 2005-2007

PROGETTO: arch. Mario Battistrada, arch. Egidio Gazzolo, arch. Stefano Valabrega

DIREZIONE COMMESSA: arch. Nicola Fidora, arch. Alessia Tramontano

Collaboratori:

arch. G. Crepax

arch. Mara de Madre
arch. Sara Martini

Consulenza strutturale: Ing. Vincenzo Beneventano

Direzione lavori: Arch. Mario Battistrada

Impresa: Simon S.p.A. Milano

Committente: Cascina Restocco S.r.l.

 

L’immobile oggetto di intervento è una antica cascina milanese a corte, il cui impianto originale risale al XVI secolo denominata Cascina Restocco Maroni, in seguito utilizzata come deposito materiali cartacei ed in stato di abbandono da anni Il progetto consiste in un sostanziale intervento di restauro e risanamento conservativo con l’obiettivo di rendere abitabile il manufatto originario mantenendo, con interventi mirati, ed utilizzando le tecniche più moderne, l’aspetto originario delle antiche cascine a corte lombarde a carattere agricolo.
Il risultato è stato un insieme di unità abitative e di piccoli laboratori artigianali racchiusi in una corte settecentesca, con piazzale decorato con pietre bianche di fiume, ballatoi in ferro e legno e intonaci con affreschi originari.