Egidio Gazzolo

Casa di cura Villa Montallegro (GE) – Ampliamento nuovo blocco operatorio

DESTINAZIONE D'USO: sale operatorie, radiologie, diagnostica impianti tecnologici

SUPERFICIE: 1500 mq

ANNO PROGETTO: 1997

PROGETTO: arch. M. Battistrada arch. E Gazzolo

Collaboratori:

geom. M. Sartor

geom. S. Ferrari

sig.ra C. Riccobene

Consulenza:  Prog. Impianti Seci Tecno S.r.l.

Committente: Casa di Cura Montallegro S.p.A.

Le carenze della struttura ospedaliera pubblica indirizzano i pazienti verso il settore privato, sempre più motivato nell’ampliare la propria organizzazione e nel rendere all’avanguardia le proprie attrezzature.

In quest’ottica è stato promosso un progetto che prevede la creazione di un nuovo fabbricato, che si affianchi a quello esistente. Strutturato su tre livelli, per una superficie di 1500 m2, accoglie al suo interno 4 nuove sale operatorie con i locali annessi; sotto si sviluppa tutto il nuovo reparto di diagnostica, mentre al piano fondi viene radunata la dotazione impiantistica di tutta la clinica.

Gli spazi così recuperati all’interno del fabbricato esistente verranno destinati a nuove degenze.